Condannato secessionista lombardo-veneto

Il tribunale di Brescia ha condannato a due anni per associazione sovversiva il bresciano Michele Cattaneo, uno dei 24 secessionisti lombardo-veneti arrestati nella primavera del 2014 perché avrebbero voluto occupare piazza San Marco a Venezia a bordo di un tanko. Cattaneo, unico ad aver scelto il rito abbreviato, è ritenuto il costruttore del cannoncino del carro armato artigianale e per la fabbricazione dell'arma sarà processato a Rovigo. Sempre a Rovigo saranno invece giudicati tutti gli altri coinvolti dopo che nei mesi scorsi la Corte d'Assise di Brescia si era detta territorialmente incompetente.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Vestone

FARMACIE DI TURNO